martedì 17 gennaio 2017

Intervista a Vitaliano Bonuccelli, allenatore del Gavorrano

Vitaliano Bonuccelli:  "... Non siamo una squadra in grado di ammazzare il campionato e di vincere 20 partite consecutive, Siamo una piccola realtà, non abbiamo pubblico. Siamo contenti così. Forse il pubblico una mano te la dà, ma noi ci accontentiamo della rosa che abbiamo, giochiamo senza pubblico, solo alla presenza di pochissimi affezionati. Noi dobbiamo fare senza quello ed essere bravi a sopperire anche a questa mancanza ..."

Jolly Montemurlo - Savona 0-0


lunedì 9 gennaio 2017

Savona - Ponsacco 2-1 - Il video


Le sorprese della rete ...

Navigando per la rete, mi è stato segnalato un sito molto interessante, di cui metto subito il link a disposizione. Parla della storia del calcio savonese, di Luciano Angelini e Franco Astengo.

I links di questo "nuovo blog", sono anche a sinistra tra i siti correlati e a destra sotto la classifica.

Buona visione!

Storia del calcio savonese
Clicca sull'immagine per visitare il sito!

domenica 8 gennaio 2017

Il Savona accorcia le distanze dal vertice ...

Savona - Ponsacco 1-0
Reti: 9' Gomes (P), 44' De Martini (S), 74' Murano (S)

Con la rete di Murano, che porta al successo la squadra, il Savona accorcia le distanze dal vertice e si porta a -1 dalla Massese, bloccata sull'1-1 a Finale e a -4 dal Gavorrano, che non va al di là del 2-2 in casa con il Viareggio.
Il Savona era in svantaggio di 0-1 dopo la bella rete di Gomes e sbagliava un rigore con Murano al 27'. Nel primo tempo sembrava non si dovesse segnare, ma un tiro di De Martini al 44' portava gli striscioni in parità.
Nel secondo tempo sono state innumerevoli le occasioni da rete per i biancoblu. Il bottino sarebbe stato più cospicuo se non fosse stato per le prodezze dell'estremo difensore toscano, che in più di un'occasione salvava la porta della propria squadra.
Con la rete odierna Murano raggiunge quota 15 centri in 18 partite. Lo score di 24 reti di Virdis si sta avvicinando di domenica in domenica e può essere superato se continuerà con questo ruolino.
La classifica dice oggi: miglior difesa con 15 reti subite e secondo miglior attacco con 30. Il Gavorrano a fatto meglio con 31.
Inizia bene quindi il 2017. Ora bisogna non mollare e, come dice l'allenatore Siciliano, schiacciare sull'accelleratore. Bisogna crederci a questo punto.
Tutto è possibile ...
Forza Sann-a!!!

martedì 3 gennaio 2017

Le ultime novità ...

Le ultime novità, che non sono novità, facendo il sunto degli avvenimenti più recenti, sono le seguenti:

Non società e non comunicazione ...

La società , attraverso il sito ufficiale, comunicava il 29 dicembre il seguente testo:

... Domani ultime fatiche dell'anno, al mattino allenamento agli ordini dello Staff Tecnico, nel pomeriggio alle 16.00 "allenamento congiunto" con l'Albenga, appuntamento che si svolgerà a "PORTE CHIUSE" allo Stadio Bacigalupo ...

Correva voce, tra i tifosi e talune persone vicine alla società, che, per motivi di ordine pubblico, la partita amichevole con l'Albenga, sarebbe stata giocata senza la presenza del pubblico.

In data 31 dicembre 2016, sul sito IVG veniva data voce ad un comunicato della Questura di Savona, con il seguente testo:

... Con una nota, la Questura ha chiarito di non aver “emesso alcun provvedimento riguardante l’evento, né tantomeno ha dato indicazioni informali sulla partecipazione del pubblico all’incontro”...

Quindi non un’amichevole blindata per motivi di ordine pubblico, ma un normale allenamento a porte chiuse. La precisazione sul perché la partita Savona-Albenga, disputata ieri al Bacigalupo, non ha visto la partecipazione di pubblico è arrivata direttamente dalla Questura.
Fonte: IVG.it

Sarebbe stato sufficiente dire apertamente che la Società non avrebbe desiderato la presenza dei tifosi per quell'occasione. Questo atteggiamento lo si può definire "prove generali di isolamento e non ingerenza". Una società di calcio che vive tutta in un suo mondo e che non considera gli appassionati tifosi come parte integrante del tutto, ma tende ad isolarsi.

La telenovela Sherri

il portierino talento Alen Sherri.
L'Odissea comincia il 21 ottobre 2015 quando la Roma, attraverso Tuttomercatoweb, comunicava il seguente testo:

S'è concluso nella giornata di venerdì il provino del portiere Alen Sherri, estremo difensore albanese che la scorsa settimana ha effettuato un test a Trigoria. Di proprietà del Vllaznia, il giocatore classe '97 s'è allenato sia con la Primavera che con la prima squadra destando buone impressioni. Il club capitolino, adesso, s'è preso qualche giorno di tempo per valutare il suo profilo e la prossima settimana darà una risposta definitiva sull'eventuale tesseramento. 

L'11 novembre 2015 Tuttomercatoweb dava voce ad un comunicato della Roma con il seguente testo:

La Roma non tessererà il portiere albanese classe '97 Alen Sherri. Il giovane estremo difensore del Vllaznia, che ha effettuato un provino a ottobre a Trigoria, ha colpito positivamente lo staff tecnico giallorosso, ma non verrà tesserato a causa del suo status da extracomunitario.
Un ostacolo che ha fatto desistere la società capitolina, a differenza di quanto capiterà con Gerson che verrà girato in prestito al Frosinone.


Già La Stampa del 26 agosto 2016 parlava di un eventuale inserimento del giovane talento albanese:

... C’è il nodo del portiere da sciogliere dopo la bocciatura di Prisco, l’alternativa parla albanese con Alen Sherri (classe ’97) già vice nell’Under 21 della sua Nazionale e già facente parte del gruppo di Braghin ...

Il Secolo XIX di qualche giorno fa titolava:
... Salta l'affare Sherri: "Negato il visto"...

Savona Sport del 3 gennaio 2017 scrive:
... pare essere saltato l'arrivo del portiere albanese Sherri, bloccato da problemi legati al trasferimento in Italia.

Non aggiungo altro, perché non c'è nulla da aggiungere, ognuno può farsi un'idea della situazione come meglio crede. 

Ringrazio chi aiuta questo blog a dare una corretta informazione. Questo non è un sito giornalistico, ma di tifosi. L'informazione la facciamo e la controlliamo insieme. Grazie. :-)

Nonostante tutto, FORZA SANN-A!!!

giovedì 22 dicembre 2016

Una storia che non avrà mai fine ..

‘Dirty Soccer 3’: la Corte Federale d'Appello accoglie il ricorso del Procuratore Federale

Annullata la decisione impugnata, rinvio al Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare per il relativo esame di merito
L'amatissimo Presidente-Ombra Dellepiane.
In merito al processo sul calcio scommesse denominato ‘Dirty Soccer 3’, la Corte Federale D’Appello a Sezioni Unite ha accolto il ricorso del Procuratore Federale avverso la declaratoria di irricevibilità del deferimento a carico delle società

> A.C. Tuttocuoio 1957 San Miniato,
> As. Martina 1947,
> Aurora Pro Patria 1919,
> L’Aquila Calcio 1927,
> Paganese Calcio 1926,
> Santarcangelo Calcio,
> Savona FBC,
> SSDARL Vigontina San Paolo FC (già SSDARL Luparense San Paolo FC già SSDARL Atletico San Paolo Padova),
> US. Pistoiese,
> US Poggibonsi,
> Vigor Lamezia.

E’ stato accolto il ricorso del Procuratore Federale avverso la declaratoria di irricevibilità del deferimento a carico di tutti i soggetti coinvolti, con la sola eccezione dell’appello nei confronti di Giuseppe Perpignano, dichiarato dalla Corte inammissibile.

Accogliendo il ricorso del Procuratore Federale, vista la disposizione di cui all’art. 37, comma 4, ultimo periodo C.G.S., la Corte Federale D’Appello annulla la decisione impugnata, rinviando al Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare per il relativo esame di merito.