martedì 20 giugno 2017

martedì 2 maggio 2017

Record di 24 reti di Francesco Virdis battuto ...

E sono 26 ...

Jacopo Murano sorpassa definitivamente Francesco Virdis e diventa l'attacante più prolifico del Savona degli ultimi anni, forse di tutti i tempi ...

E domenica prossima potrebbe ancora migliorare nell'ultima partita di Massa dove ci si giocherà il secondo posto contro gli Apuani.

Sarebbe importante mantenere la seconda piazza, anche perché nel recente passato ci sono state diverse situazioni che hanno permesso alla seconda classificata di poter risalire in serie C: per esempio lo Spezia, ai danni della Biellese fallita e la Caronnese ai danni del fallito Sporting Bellinzago la passata stagione, che però ha rinunciato ...

Ci sarebbe tanto da raccontare e disquisire, le statistiche parlano a nostro favore, parlano a favore di Sandro Siciliano, da quando è subentrato lui tutti i numeri vanno in suo favore.

C'è da sperare che la società dimostri di voler veramente dare un taglio al passato e che sia seriamente intenzionata a restituirci la Lega Pro, subito nel campionato prossimo, prima che venga istituita la nuova "Serie D d'Elite", dalla quale si finirebbe di non uscirne più ...

Attendiamo quindi gli ultimi 90 minuti e gli strascichi dei playoff con pazienza.

Forza Savona!

Savona - Viareggio 4-1


domenica 9 aprile 2017

Siciliano allenatore vincente, ma …

Finale - Savona 1-1
Reti: 72' Glarey (S); 90' Vittori (F)

Ho voluto stillare due classifiche, la prima quella con Braghin come allenatore dei biancoblu, la seconda dall’avvento di Siciliano in poi.

Il primo Savona di Braghin, dopo sole quattro giornate, si trovava con soli 4 punti, al 16° posto di classifica, a soli 2 punti dalla retrocessione diretta e in piena zona playout, ma anche a 3 punti dai playoff e a 4 dalla promozione diretta. Una classifica molto corta, con allora il Montecatini e il Jolly Montemurlo a condurre la danza con 8 punti, subito dietro il Gavorrano e il Viareggio a 7. La Massese stentava pure a inizio campionato, con 6 punti, assieme al Sanremo.

I tifosi biancoblu in festa sugli spalti a Finale.
Scorrendo la classifica a partire dalla quinta giornata ad oggi, dall'insediamento di Sandro Siciliano, l’andamento ripercorre più o meno quello attuale sulla lunga distanza e cioé, con il Gavorrano sempre a condurre la graduatoria con 56 punti e al 2° posto a pari merito Savona e Massese a 52 punti. Subito dietro Lavagnese con 51, Finale con 41, Argentina e Ponsacco 40.

La squadra che ha fatto meglio di molte altre, tra le inseguitrici, è il Ponsacco. In crisi Fezzanese e Sporting, in forte calo la Sanremese, che ha totalizzato solo 38 punti.

Come accennato sopra, le squadre di vertice hanno avuto un andamento costante durante tutto l’arco del campionato. Peccato per i punti persi in casa per gli striscioni e per l‘inizio stentato. La scelta di Siciliano è stata ovviamente una scelta azzeccata e vincente, anche se, a parziale difesa di Braghin, non solo il Savona ha avuto le sue difficoltà ad inizio stagione. La Massese l'ha risolto con l'acquisto di buoni giocatori nel mercato di riparazione, il Savona con il cambio dell'allenatore.

Se il campionato in trasferta finisse oggi, il Savona lo avrebbe vinto con 31 punti, a seguire Massese con 29, Lavagnese 28 e Gavorrano 25. Questo ci fa ben sperare per le trasferte di Lavagna e Massa. Il Savona praticamente il campionato l'ha perso in casa.

Tifo savonese a Finale Ligure.
Oggi è sfuggita una grande occasione per raggiungere la Massese ed accorciare sul Gavorrano, ma la matematica non ci condanna ancora e bisogna mettere il massimo impegno fino in fondo. Anche un eventuale 2° posto potrebbe risultare molto utile. Ad oggi non si sa ancora quali sono le vere potenzialità economiche del Gavorrano, che sta per raggiungere la Lega Pro praticamente senza pubblico e con a seguito solo un nugolo di aficionados …

Per i risultati e la classifica vi rimando alla pagina dedicata cliccando qui.

Giovedì si potrà tenere accesa qualche fiammella, se si vince con il Gavorrano. L’impresa per arrivare primi appare ad oggi molto difficile, ma il dovere di crederci e comunque di provarci fino in fondo è d’obbligo.

E l'ultima di campionato sarà Massese - Savona e Gavorrano - Finale ...

Forza Savona!!! Non mollare mai!!!